Con la morte di Albert Sayle nel 1973 la Bürger & Engelbräu perde una grande autorità.